Page 12 - Programma antibullismo Kiva - Guida per I genitori
P. 12
Quando il bullismo avviene da molto tempo gli studenti vedono sempre più la vittima sotto una luce negativa. All´interno del gruppo potrebbe diventare un´abitudine trattare male il/la bambino/a vittima. In altri casi, le norme di gruppo sollecitano i compagni a difendere la vittima, o entrare in contatto con lei, ma gli alunni, nei casi in cui non si interviene, potrebbero arrivare a pensare che il bullismo sia accettabile e ammissibile.Un bullo agisce raramente da solo. Il bullo ha generalmente un aiutante e un sostenitore. La vittima potrebbe avere dei difensori, ma la maggior parte degli studenti si ritirano di fronte agli attacchi del bullo e lo approvano silenziosamente. La paura e la possibilitá che non si sappia come aiutare la vittima, rendono impossibile prenderne le difese. In questo modo, il bullismo diventa una parte normale della vita quotidiana. Il programma KiVa offre una conoscenza basata sui risultati di ricerca, strumenti e soluzioni che possono aiutare gli insegnanti a individuare il bullismo e aiutare gli studenti a prendere le difese della vittima, senza correre rischi.12


































































































   10   11   12   13   14